Indizi sul corpo 2016/17

Progetto
INDIZI SUL CORPO
Arte e filosofia  in un corpo che danza

“Non ha senso, pertanto, parlare separatamente di corpo e di pensiero, come se potessero sussistere ciascuno per sè, mentre essi non sono che il loro toccarsi reciproco, il contatto della loro effrazione l’uno attraverso l’altro e l’uno nell’altro. Questo contatto è il limite, lo spaziamento dell’esistenza. Tuttavia ha un nome, si chiama “gioia” e “dolore”, o “pena”.”  J.L. Nancy

Responsabile del progetto
Prof.ssa Mariarosaria Pranzitelli (docente di filosofia)  

Questo progetto è rivolto agli studenti degli ultimi tre anni  del Liceo (3 – 4 – 5) ed è un tentativo di ricognizione filosofica, cioè una ri – definizione di ciò che il corpo è con gli strumenti di diversi linguaggi espressivi.

Il percorso cerca di aprire una riflessione con gli studenti che collochi il corpo nel mondo a partire dal  concetto di “Senso del mondo” del filosofo  J.L. Nancy, sulla base dei suoi studi attraverso una dimensione più ampia del concetto Heideggeriano di essere – con…

L’ispirazione della danza contemporanea ci permette di intrecciare più linguaggi e ci apre alla dimensione del con-esserci. La filosofia, negli studi di J.L.Nancy, in particolare nell’opera “Corpus” (di non facile lettura) e le performance della danza contemporanea (cadute, sollevamenti, forze, conflitti, prossimità, sospensioni…) possono creare suggestioni importanti.
L’arte del gesto di Virgilio Sieni, direttore della Biennale Danza e direttore  dell’Accademia di Firenze (Virgilio Sieni, Cango-Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza), ispira questo percorso. Lo scopo di questo progetto è rimettere al centro il corpo e la sua fragilità, la sua esposizione non “spettacolare” ma archeologica.

Mi è sembrato questo un modo per favorire un’apertura attraverso un linguaggio, quello della danza, che può “toccare” la sensibilità dei nostri studenti e può avviare un vero processo di approfondimento su questi temi nelle varie discipline.

“…per Nancy la libertà, come è ormai chiaro, è libertà del corpo, non dell’io. Da qui la necessità che, come afferma il filosofo parafrasando Wittgenstein, “Di ciò che non si può più dire, è bene non smettere di parlare”
(p.51)

Obiettivi
Gli obiettivi che si intendono raggiungere attraverso l’attività sono quelli atti ad avviare gradualmente l’alunno a:

  • sviluppare le sue capacità di elaborare una consapevolezza del proprio corpo;
  • utilizzare consapevolmente le riflessioni e le conoscenze dei filosofi studiati intorno all’idea di corpo e mente
  • servirsi di processi deduttivi ed induttivi;
  • attualizzare temi e percorsi filosofici, letterari e artistici del programma curriculare
  • sviluppare la capacità di collegare Arte – Filosofia – Laboratori e Progettazione
  • cogliere l’espressione della musica e della danza come culturalmente e filosoficamente rilevanti
  • entrare in contatto con il mondo dell’espressione corporea e delle sue implicazioni artistiche e filosofiche
  • conoscere compagnie di danza contemporanea della nostra città, le proposte dei Teatri e della Fonderia (sede nazionale di Aterballetto)

Destinatari a cui si rivolge
Alunni
Il progetto è rivolto alle classi terze – quarte e quinte (in continuità con i progetti interdisciplinari dello scorso anno).

Coinvolge i seguenti docenti:  Claudio Apparuti (storia dell’arte) – Sonia Lasagni (storia dell’arte) – Lorenza Bigi (Moda) – Mariarosaria Pranzitelli (filosofia) – Mariella Pimpini (Italiano e storia) – Simonetta Caliumi (Italiano e storia) – Daniela Santachiara (Ceramica) –  Savina Lombardi (discipline grafico pittoriche) – Linda Fabbris (italiano)  – Sara Bonilauri (italiano) – Tiziana Salsi (filosofia) – Vincenza Ferrari (chimica) – Anna Lombardini (educazione motoria) – Sergio Di Salvo (docente di sostegno) – Elena Viale (italiano) – Luisa Rivi (lingua inglese) – Pietro Iori (Laboratorio Design) – Montanari Alfredo (laboratorio oreficeria) – Valentina Bersiga (laboratorio e progettazione indirizzo multimediale) – Matteo Pagani (laboratorio indirizzo figurativo)

Referente rapporti con i Teatri  prof.ssa Daniela Ambrogi

Il progetto potrà allargarsi ad altri docenti e classi che vorranno seguire questo percorso.

Riferimenti scuola G. Chierici:
Filosofia
Storia dell’arte
Moda/design
Letteratura e storia
Architettura
Multimediale
Discipline grafico-pittoriche
Discipline plastiche

Temi per possibili percorsi interdisciplinari e transdisciplinari:

  • corpo/anima in arte e filosofia (vedi presentazione dello scorso anno: corpo)
  • reale/virtuale – social network e nuovi linguaggi
  • il corpo e la filosofia contemporanea 
  • il corpo nello spazio architettonico
  • la “vita sensibile delle immagini” 
  • il corpo “cyborg”
  • il corpo digitale e interconnesso
  • La danza contemporanea
  • Il limite, la soglia e il bordo: la pelle
  • Che cos’è un atto di creazione
  • il corpo e la musica
  • il corpo della donna e la differenza di genere

Riferimenti/Partners

PROGETTO DANZA (associazione)
link al sito
Cinzia Beneventi (responsabile)  – cinzia.bene@gmail.com
Michele Merola e Enrico Morelli (coreografi e danzatori professionali)

I TEATRI: proposte per le scuole
link alle proposte  

LA FONDERIA: proposte per le scuole
link al sito
responsabile didattica Raffaele Filace
 raffaele.filace@gmail.com

Fotografia
Fotografo Fabio Boni e ragazzi che frequentano i corsi avanzati di fotografia del Liceo Gaetano Chierici.

Criteri / strumenti di valutazione
Laboratori e prove pratiche. Esposizione e video che rappresentino una restituzione del lavoro svolto. Nelle discipline si attiveranno prove specifiche sui contenuti appresi.

Durata
Il progetto ha uno sviluppo triennale.

La tematica scelta e sviluppata dalle classi coinvolte dovrebbe portare ad una performance e/o installazione che documenti il percorso. Le attività con i teatri, i laboratori e le varie uscite serviranno a declinare, secondo l’indirizzo e la disciplina, le diverse specificità del percorso trans e interdisciplinare.


CALENDARIO ATTIVITA’
LABORATORI E SPETTACOLI DI DANZA

Per le classi quinte

Visione spettacolo di Virgilio Sieni “Canti”
Lunedì 3 Ottobre presso il Teatro La Cavallerizza ore 11.00
Link alla scheda dello Spettacolo

Articolo Link blog Nelle pieghe del corpo di Virgilio Sieni

CANGO articolo sintesi di uno studente di 5H

5^B  17 studenti (Pranzitelli Mariarosaria – Anna Lombardini)
5^C  28 studenti (Pietro Iori – Sonia Lasagni)
5^H  25 studenti (Luisa Rivi – Paola Panciroli)
Totale 70 studenti

Al termine dello spettacolo incontro con gli studenti
dott. Daniela Giuliani

Proposta per le classi 5H e 5C di andare a visitare a Firenze l’Accademia dell’Arte del gesto sede della Compagnia di Danza Contemporanea di Virgilio Sieni.

CALENDARIO ATTIVITA’

LABORATORI E SPETTACOLI DI DANZA

Per le classi quinte

Visione spettacolo di Virgilio Sieni “Canti”

Lunedì 3 Ottobre presso il Teatro La Cavallerizza ore 11.00
Link alla scheda dello Spettacolo

Articolo Link blog Nelle pieghe del corpo di Virgilio Sieni

5^B  17 studenti Pranzitelli Mariarosaria- Anna Lombardini
5^C  28 studenti Pietro Iori – Sonia Lasagni
5^H  25 studenti Luisa Rivi – Paola Panciroli
Totale 70 studenti

Al termine dello spettacolo incontro con gli studenti
Daniela Giuliani, responsabile della comunicazione di Virgilio Sieni, ha presentato in breve la storia e la poetica di Virgilio Sieni.

Proposta per le classi 5H e 5C di andare a visitare a Firenze l’Accademia dell’Arte del gesto sede della Compagnia di Danza Contemporanea di Virgilio Sieni.


Per le classi quarte

PROMETEO

COMPAGNIA NEXUS di Simona Bertozzi
ven 11 Novembre ore 11.00
Prova aperta di And it burns, burns, burns  –
Reggio Emilia Fonderia 39

CLASSI PRENOTATE

Classe alunni Docenti referenti e accompagnatori
4 B 16 Lorenza Bigi e Vincenza Ferrari (Sergio)
4 C 24 Pietro Iori – Franca Farra
4 D 23 Lombardo Savina – Luca Crotti- Campitelli
4 E 24 Valentina Bersiga –  Giorgio Teggi
4 H 22 Pranzitelli – (Daniela Santachiara – riserva)
tot 109

IL 12 Novembre con le classi 4F e parte della 4D

Progetto di disegno dal vero: corpo e movimento, attraverso la lezione aperta dello spettacolo di Simona Bertozzi.

Docenti referenti: Matteo Pagani (4F) , Luca Crotti (4D) e Savina Lombardo (4D e 4F)

Matteo Pagani sito:www.matteopagani.it
Savina Lombardo: https://artoffoodvalley.com/artists/savina-lombardo/


Dal responsabile della didattica della FONDERIA
Raffaele Filace (
Raffaele.filace@gmail.com):

Avvicinarsi al progetto Prometeo è come decifrare una mappa ricca di citazioni che vanno dal mito greco alla letteratura, dalla filosofia all’arte.

La Fondazione, assumendo in un certo senso il ruolo del Titano, vuole donare il ‘fuoco’ portatore di conoscenza agli studenti, dando gli strumenti di lettura di quest’opera coreografica.

Venerdì 11 novembre 2016, in orario scolastico, Simona Bertozzi incontrerà in Fonderia39 gli studenti in una prova aperta, mostrando e spiegando qual pensiero ci sia dietro al gesto.

La prova aperta è preparatoria al godimento dello spettacolo di venerdì 18 novembre 2016 ore 20.30.

La prova aperta può essere preceduta da una lezione in classe sul mito di Prometeo e sulla danza, dando qualche informazione sulla coreografa.

Perché partecipare a questa esperienza?

  1. Negli ultimi anni la parola d’ordine nella comunicazione è lo storytelling, ma cos’è il mito se non il racconto della realtà?
  2. La Fondazione Nazionale della Danza è un’eccellenza di Reggio Emilia dal respiro internazionale. Perché non rendere partecipi di questo patrimonio il pubblico di domani?
  3. La danza è una forma d’arte che vuole comunicare col corpo. Siamo sicuri di conoscere le sue infinite potenzialità?
  4. Come si può essere multidisciplinari con la danza?

Per le classi terze

Laboratorio e spettacolo

Giovedì 4 maggio 2017, ore 11.30
Teatro Cavallerizza
AGORA COACHING PROJECT
Swans – Cigni

coreografia Emanuele Soavi
interpreti allievi Corso di Perfezionamento Agora Coaching Project
musica P.I Ciaikovskij
costumi e oggetti di scena Emanuele Soavi
luci Cristina Spelti

Laboratori introduttivi
a cura di Cinzia Beneventi

Spettacolo preceduto da laboratorio a scuola

Ogni laboratorio sarà concordato preventivamente con le insegnanti anche per quel che riguarda la durata e verrà realizzato a scuola in un ambiente adatto all’attività.
I laboratori saranno condotti e coordinati da Cinzia Beneventi insieme ad alcuni danzatori del Progetto Agora Coaching Project.

Ingresso: euro 10 (comprensivo di ingresso a teatro e laboratorio)
Destinatari: biennio e triennio
Durata spettacolo : 50 minuti  

LABORATORIO

CLASSE 3C
data laboratorio 22 Aprile
orario 9.30-11.00 Sla delle colonne

CLASSE 3B
data laboratorio 12 Aprile
orario 11.15-12.45 Sala delle colonne

CLASSE  3E
data laboratorio 22 Aprile
orario 11.20-12.50 palestra

CLASSE 4 D
data laboratorio 5 Aprile
orario 11.15-12.45 Sala delle colonne

SPETTACOLO

Giovedì 4 maggio 2017, ore 11.30
Teatro Cavallerizza
AGORA COACHING PROJECT
Swans – Cigni

CLASSE 3C
Docenti referenti/accompagnatori: Luisa Rivi (Inglese)  – Elena Viale (Italiano)

CLASSE 3B
Docenti referenti/accompagnatori: Matteo Bellelli (laboratorio Moda)

CLASSE  3E
Docenti referenti/accompagnatori: Anna Lombardini (ed. Motoria) e Tiziana Angiolini (Inglese)

 CLASSE 4 D
Docenti referenti/accompagnatori: Sinibaldi – Campitelli e Savina Lombardo

Bibliografia

Agamben, Giorgio, Che cos’è il contemporaneo?, Roma, Nottetempo, 2008.
Agamben, Giorgio, L’uso dei corpi, Roma, Neri Pozza, 2014
Sieni, Virgilio, Manifesto per una giovane rivoluzione, Firenze, Maschietto Editore, 2007.
Sieni, Virgilio, La natura delle cose, Firenze, Maschietto Editore, 2008.
Sieni, Virgilio, La sospensione del gesto. Opere 2005-2008, Firenze, Maschietto Editore, 2008.
Sieni, Virgilio, Osso, Firenze, Maschietto Editore, 2008.
Sieni, Virgilio, La trasmissione del gesto, Firenze, Maschietto Editore, 2009.
Sieni, Virgilio, Tristi Tropici, Firenze, Maschietto Editore, 2010.
Sieni, Virgilio, Dignità del gesto. L’Oro di Scampia, Firenze, Maschietto Editore, 2010.
Nancy, Jean Luc, Indizi sul corpo, Ananke edizione, 2008
Nancy, Jean Luc, Corpus, Paris, Métailié, 1992. (tr. it. Cronopio)
A cura di Mario Alcaro, L’oblio del corpo e del mondo nella filosofia contemporanea, Mimesi edizioni, 2009

Articoli e sitografia

  • Altre Velocità
    Forse si studia e si lavora tutta la vita non per costruirsi,
    ma per tornare quelli che si era,
    per riuscire a perdersi nuovamente nella semplicità del gesto.
    Virgilio Sieni
    link La Fragilità del gesto

 

INDICE – IN ALLESTIMENTO

DOCUMENTAZIONE 2015/16

DOCUMENTAZIONE 2016/17

Informazioni su Mariarosaria Pranzitelli

Docente di Filosofia Reggio Emilia - Italia
Questa voce è stata pubblicata in 2016/17, Classi quarte, Classi quinte, Classi terze, indizi sul corpo, News, Progetti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Indizi sul corpo 2016/17

  1. Daniela Ambrogi ha detto:

    i miei complimenti per il progetto e per come è stato redatto il documento di presentazione del progetto. ho troppo da imparare!! volevo lasciare un LIKE ma poi mi chiede Log in… che metto??

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...