Ritratti di filosofi

Percorso interdisciplinare ARTE E FILOSOFIA

“La figura ritratta deve dunque organizzare il quadro non soltanto in termini di equilibri, di linee di forza o di valori colorati, ma anche in modo tale che il quadro arrivi insomma ad assorbirsi e a compiersi in essa. Ciò che lo circonda, se qualcosa lo circonda, deve dipendere strettamente da suo puro e semplice aver posto se stesso. Un sé in sé e per sé, questo è il compito unico ed esclusivo del ritratto: si sa fin troppo bene che questo compito è stato identico a quello del pensiero, da Descartes (o da Agostino) fino ad oggi (o fino a domani). Quello che ci chiediamo qui, una volta di più, è in che cosa questo doppio compito è stato lo stesso.”
Il ritratto e il suo sguardo di J. L. Nancy 

Classe 5D a.s. 2019/20

Nietzsche disegnato da Filippi Elena – LINK ALLA PAGINA DELLA BIOGRAFIA

Disegnato da Amendola Carmela

Disegnato da Rubagotti Greta

Disegnato da Gasparini Giulia

Disegnato da Attolini Giorgia
Disegnato da Zanella Davide
Disegnato da Prati Laura
Disegnato da Fornili Fabio
Disegnato da Ruggiero Martina

Disegnato da Alice Rosi

Disegnato da Raffaella Alessia

Disegnato da Rossi Laura

Informazioni su Mariarosaria Pranzitelli

Docente di Filosofia Liceo artistico Reggio Emilia - Italia
Questa voce è stata pubblicata in Classi quinte, News, Percorsi interdisciplinari e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.