Con ostinato rigore: il mio progetto Prometeo. Intervista a Simona Bertozzi

Da una Intervista a Simona Bertozzi

Dimmi quali sono tre figure che nella tua mente hai associato alla figura di Prometeo e che seppure in maniera immateriale sono presenti nella creazione.

Leonardo Da Vinci per il suo ostinato rigore: un vero portatore del fuoco prometeico. Salvatore Viganò, creatore del coreodramma: il suo Prometeo è un’esaltazione della technè come vitalità creativa.
Epimeteo “colui che arriva dopo, che ha solo il senno del poi”. E’ Il fratello di Prometeo, “colui che arriva prima, che prevede”. Epimeteo sposa Pandora e svela l’orizzonte oscuro che investe l’umanità. Nel segno dell’homo faber e di un destino che non è possibile decifrare.

Sorgente: Con ostinato rigore: il mio progetto Prometeo. Intervista a Simona Bertozzi

Informazioni su Mariarosaria Pranzitelli

Docente di Filosofia Reggio Emilia - Italia
Questa voce è stata pubblicata in 2016/17, indizi sul corpo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...